BOOK NOW
Arrival Nights Rooms Guests  

READ THE REVIEW OF THE HOTEL

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Italiano
Aisthesis-ART exibition- VILLA PANZA

Approfitta della nostra offerta speciale HOTEL+ INGRESSO GRATUITO ALLA MOSTRA per visitare questo splendido evento.
Fino al 2 novembre , salvo disponibilità, potrai alloggiare nel nostro Hotel sul lago di Varese e degustare un'ottima cena scegliendo quello che vuoi dalla nostra Carta e in più ti regaliamo gli ingressi per la mostra e gli altri 2 beni FAI presenti nella provincia di Varese.
Vai sulla pagina PROMOZIONI e scegli la data che preferisci.
Il FAI – Fondo Ambiente Italiano con il Los Angeles County Museum of Art (LACMA) presentano dal 27 novembre 2013 al 2 novembre 2014 “AISTHESIS - All'origine delle sensazioni. Robert Irwin e James Turrell a Villa Panza”, una grande mostra dedicata alla ricerca e alla poetica di Robert Irwin James Turrell, maestri dell'Arte ambientale americana.
Il progetto espositivo - realizzato in collaborazione con il Guggenheim Museum di New York, il Getty Research di Los Angeles e l'Archivio Panza di Mendrisio - coinvolgerà i visitatori in un affascinante viaggio negli ambienti di tutta la Villa.
Diciannove opere in mostra - molte provenienti da istituzioni internazionali come il Guggenheim di New York, l'Hirshhorn Museum di Washington e il Museum of Contemporary Art di San Diego - tra installazioni, lavori site-specific e proiezioni, racconteranno l'arte dei due artisti californiani, il loro straordinario utilizzo della luce e il colto e fecondo rapporto con il Conte Giuseppe Panza di Biumo.
Robert Irwin (Long Beach, California, 1928) è una delle figure cardine dell'arte americana da più di trent'anni. Pioniere del movimento californiano “Light and Space” ed esponente di spicco dell'Arte ambientale, dagli anni Sessanta conduce una ricerca estetica volta all'osservazione dei fenomeni percettivi relativi alla luce, al volume e allo spazio che cerca di esaltare attraverso l'utilizzo di sottilissimi velari di nylon e alterazioni degli ambienti poco invasive.
James Turrell (Los Angeles, 1943), è un artista americano pioniere dell'Arte ambientale, fra i maggiori esponenti del movimento “Light and Space”. Per oltre tre decenni ha studiato i fenomeni luminosi e condotto esperimenti sui campi percettivi totali (Ganzfeld) e sulla deprivazione sensoriale, diventando maestro indiscusso dell'uso della luce come medium creativo. Da 30 anni lavora al Roden Crater, un vulcano spento in Arizona, che sta trasformando in un gigantesco osservatorio.
 

Il legame tra gli artisti e il Conte Giuseppe Panza di Biumo
Irwin e Turrell hanno condotto una sperimentazione tra luce, percezione e spazio che li ha spinti verso un approccio mai tentato prima nella storia dell'arte. Il loro lavoro aveva da subito interessato il Conte Giuseppe Panza di Biumo: Irwin e Turrell sono presenti nella Collezione di Villa Panza già dagli anni Settanta (Villa Panza è l'unico museo che ospita in Italia alcuni loro lavori site-specific) grazie alla lungimiranza di Giuseppe Panza che commissionò loro i memorabili interventi - Varese Portal Room, Varese Scrim, Varese Window Room (1973) di Robert Irwin LunetteSky Space I e Virga (1974) di James Turrell – tutte opere che hanno segnato in maniera definitiva la relazione tra l'uso dell'architettura e la creazione di nuove esperienze visive.
 

Il nuovo "Ganzfeld" di James Turrell
Per questa mostra di respiro internazionale, Robert Irwin e James Turrell hanno realizzato opere pensate appositamente per gli spazi della Villa. Per la Scuderia Grande Turrell ha ideato un nuovo Ganzfeld. Il termine tedesco, che in italiano si traduce come “campo totale”, indica in psicologia una tecnica di deprivazione sensoriale volta a verificare le capacità di percezione extrasensoriale umana. Attraverso la creazione di un campo visivo omogeneo, l'artista indaga i fenomeni percettivi: "Non si è più sicuri di quale sia l'alto e quale il basso -dice James Turrell -. Sono interessato a un nuovo paesaggio senza orizzonte”.
 

"Villa Panza 2013" di Robert Irwin
In occasione della mostra, Robert Irwin ha invece progettato - a distanza di quarant'anni dal suo primo intervento a Varese – una nuova installazione site-conditioned dal titolo Villa Panza 2013 in un ideale dialogo con il Varese Scrim del 1973, che si trova in perfetta corrispondenza al primo piano nei Rustici della Villa. Occupando l'ambiente della Limonaia, l'artista ha creato uno spazio puro modellato dalla luce naturale e da un velario che disegna in modo geometrico e ritmico una via simile a un labirinto - simbolo enigmatico e cifra stilistica molto cara a Irwin – pensato per evocare l'incessante ricerca di un percorso e di un lavoro interiore dell'uomo. “L'intenzione di un'arte legata alla percezione” dice Irwin “consiste semplicemente nel capire oggi un po' di più rispetto a ieri.”
La mostra è cura di Michael Govan, Direttore e CEO del Los Angeles County Museum of Art (LACMA) di Los Angeles e Anna Bernardini, Direttore di Villa e Collezione Panza.

 

 

 

Exclusive Hotel Offers

Discover our special offer ...

Focus ON

EXPO MILANO 2015
MILANO EXPO 2015 FROM 1 MAY TO October 31, 2015 The Expo is a Universal non-commercial (it is...
Varese City Tour
Every Sunday from June 29 to November 9 will be, in fact, offered the service of theVarese Liberty...
EICMA 2014- 6 TO 9 Nov 2014
EICMA -Milano 2014- From 6 November to 9 November 2014 General Info   FIERA MILANO SS...
Van Gogh-Milano 18 Ott-8 Marz
The man and the earth.  Since October 18, 2014 in Milan 47 masterpieces by the Dutch master in...
Christmas markets 30 oct-2 nov
Christmas markets in Varese city from 30 October to 2 November 2014   Gastronomy, handicrafts...

Eventi

Swinningpool 15 June-15 Sept.
PISCINA ALL’APERTO A 50 MT. DAL NOSTRO HOTEL...
Meeting room
A spacious meeting room is also available, with...
Rent bycicle in Hotel
Rental bicycles and pedal assisted bikes  In our...