PRENOTA ORA
Arrivo Notti Camere Persone  

LEGGI LE RECENSIONI DELL'HOTEL

Il Lago di Varese

Situato ai piedi delle Prealpi varesine a 238 metri s.l.m., con una profondita media di 11 metri e massima di 26 metri, misura 14,95 km2.
E' circondato dal massiccio del Campo dei Fiori, da una lussurreggiante vegetazione e gli fa' da sfondo in lontananza la catena delle Alpi
con il Monte Rosa che si staglia cosi' nitidamente da sembrare vicinissimo.
E' famoso in tutto il mondo per il suo campo di gara per il Canottagio grazie alle sue acque tranquille e alla presenza di due importanti circoli canottieri.
E' stato sede, oltre ad importanti gare nazionali di questo sport, anche degli Europei 2012, dei Mondiali Master 2013 e lo sara' a luglio 2014 dei Campionati mondiali Under 23 e nel 2015 di una gara di Coppa del mondo.
La nascita del Lago di Varese risale a 15.000 anni fa', contemporaneamente a quella del vicino Lago Maggiore, quando il ritiro del Ghiacciaio Verbano
creò la grande conca in cui si trovano oggi la città e il suo lago. All'epoca era molto più ampio comprendendo anche i laghi circostanti.
Ora con il Lago Maggiore, il Lago Ceresio, il Lago di Ghirla, il Lago di Comabbio, il Lago di Ganna e il Lago di Monate forma
i famosi Sette Laghi della Provincia di Varese.
Pur non essendo balneabile è meta di tantissimi turisti di tutto il mondo che ne apprezzano la posizione naturalistica in cui si trova
e l' atrrezzata pista ciclabile di 28 km (partenza davanti al nostro Hotel, possibilita' di affitto biciclette)  che lo circonda per tutto il suo perimetro, donando panorami mozzafiato lungo gran parte del percorso. A Biandronno inoltre c'è un collegamento con la pista ciclabile che circonda il lago di Comabbio,
formando 55 km di strada interamente dedicata alle due ruote e a lunghe e suggestive passeggiate.

Al centro del lago si trova l'Isolino Virginia, sito patrimonio mondiale dell' UNESCO insieme al lago di Monate dal 2011 rientrante
nei 'Siti palafitticoli preistorici dell'arco alpino' più importanti del momdo.
Nel 1863 sono stati ritrovati infatti resti di civiltà delle palafitte, ora conservati al Museo Ponti situato sull'isola.
L'isola ha cambiato nome diverse volte: chiamata originariamente Isola di S.Biagio, divenne poi Isola di Donna Camilla Litta fino al 1878 quando il suo ultimo proprietario Andrea Ponti le diede il nome di Isolino Virginia, nome che conserva tuttora.
L'isolino e' raggiungibile con un piccolo traghetto da un Imbarcadero a Biandronno a meno di 5 minuti di distanza dal nostro Hotel.
Adagiata tra i bacini del Lago di Varese e del Lago di Comabbio, la Palude Brabbia, estesa 459 ettari, è una riserva naturale che tutela 
uno degli esempi meglio conservati di torbiere di pianura. La palude è un alternarsi di zone coperte da una fittissima vegetazione acquatica,
con ampi canneti, salici e ontani, a tratti di acqua scoperta, i cosiddetti chiari, piccoli specchi d'acqua di forma regolare. 
A partire dal 1994 la gestione della riserva è stata affidata alla LIPU.
170 tipi di uccelli frequentano la zona del lago, tra cui le più difficili da incontrare sono alcune specie di anatre come la Moretta tabaccatae la Canapiglia e di aironi come l'Airone rosso e il Tarabuso.
Nelle acque si trovano: Persico reale, Black bass, Luccio, Anguilla, Cavedano, Carpa, Tinca, Siluro, Pesce gatto, Alborella, Scardola,
Triotto,Persico sole carassio e Gambero della Louisiana. 
 
 

Offerte Esclusive Hotel

Solo sul nostro sito potrai trovare speciali offerte e pacchetti...

Eventi

Noleggio biciclette in Hotel
Noleggio bicilette a pedalata assistita e City...
Robert Irwin e James Turrel
Approfitta della nostra offerta speciale HOTEL+...
Liberty tour Varese città
Moranditour presenta il Primo City Sightseeing...
EXPO MILANO 2015
EXPO 2015 MILANO DAL 1 MAGGIO AL 31 OTTOBRE 2015...
Piscina 15 giungo-15 settembre
PISCINA ALL’APERTO A 50 MT. DAL NOSTRO HOTEL...